Assemblea popolare per l’auditorium

assemblea

PRIMA ASSEMBLEA PUBBLICA DELL’AUDITORIUM POPOLARE

 

– Previsto un collegamento con i compagni del Teatro Valle Occupato di Roma, che ci racconteranno la loro esperienza e la costruzione della costituente dei beni comuni.

I beni comuni sono una pratica politica, una forma dell’agire collettivo. Anziché accentrarlo nelle mani di pochi, la politica dei beni comuni diffonde e rende fluido il potere. I beni comuni sono da conquistare, esistono quando un insieme di persone se ne riappropria, se ne prende cura e li restituisce alla collettività. C’è da precisare che i termini “comune e pubblico” hanno accezioni diverse. Read more

Share

I prodotti del gas per l’hackmeeting!

I pasti dell’hackmeeting saranno preparati quasi esclusivamente con prodotti della rete Utopie Sorridenti. Inoltre, per come già ampiamente sperimentato, saranno serviti in stoviglie tradizionali, rifiutando nettamente l’usa e getta.
Inoltre le bevande – per quanto possibile – saranno acquista con il vuoto a rendere e/o con il minor impatto ambientale possibile.

Hackmeeting 0×10 – Cosenza

L’hackmeeting è l’incontro annuale delle controculture digitali italiane, di quelle comunita’ che si pongono in maniera critica rispetto ai meccanismi di sviluppo delle tecnologie all’interno della nostra societa’. Ma non solo, molto di piu’. Lo sussuriamo nel tuo orecchio e soltanto nel tuo, non devi dirlo a nessuno: l’hackit e’ solo per veri hackers, ovvero per chi vuole gestirsi la vita come preferisce e sa s/battersi per farlo. Anche se non ha mai visto un computer in vita sua.

Tre giorni di seminari, giochi, feste, dibattiti, scambi di idee e apprendimento collettivo, per analizzare assieme le tecnologie che utilizziamo quotidianamente, come cambiano e che stravolgimenti inducono sulle nostre vite reali e virtuali, quale ruolo possiamo rivestire nell’indirizzare questo cambiamento per liberarlo dal controllo di chi vuole monopolizzarne lo sviluppo, sgretolando i tessuti sociali e relegandoci in spazi virtuali sempre piu’ stretti.

L’evento è totalmente autogestito: non ci sono organizzatori e fruitori, ma solo partecipanti.

\Quando
L’Hackmeeting si terrà il 7-8-9 giugno 2013

\Dove
L’hackmeeting si terrà all’area ex-officine (Cosenza – Viale Giacomo Mancini)

\Info
it.hackmeeting.org

Share

Mercoled’ 24 ce n’è per tutti: teatro per bimbi, inaugurazione auditorium e concerto

manifesto inaugurazione auditorium popolareil_maiale_elaiuto_chefMERCOLEDI’ 24 APRILE 2013:

ore 17.30 – IL MAIALE E L’AIUTO CHEF – teatro per bambini e non solo @ OFFICINE BABILONIA + info su ultimoteatro.wordpress.com

ore 18.00 – Inaugurazione AUDITORIUM POPOLARE area ex officine ferroviarie fdc Cosenza
incontro/dibattito: UN AUDITORIUM POPOLARE A COSENZA proposte e prospettive, ne discutiamo con:
· Luca Ardenti
· Luca Persico “zulù”
· Banda Bassotti
· modera: Alessandro Aloe – auditorium popolare
—– durante il dibattito performance teatrali di: Emilio Nigro e Ernesto Orrico.

BANDA BASSOTTI ZULU' MANIFESTO 3.0ore 22.00 – notte partigiana con il live della Banda Bassotti & O’ Zulù (99 Posse) + Chosen Few music selection

LIBERIAMO SPAZI, ASCOLTIAMO CULTURA! DAL 24 APRILE UN NUOVO SPAZIO IN CITTA’ : AUDITORIUM POPOLARE
A Cosenza l’area delle ex officine ferroviarie, tra viale Mancini e via Popilia, è un luogo di resistenza alla speculazione edilizia che ha sottratto gran parte della città ai suoi abitanti. Grazie all’impegno sociale di tante persone che vivono ed operano in quest’area, è diventata un luogo di vita associativa che contrasta la solitudine in cui ci stanno facendo sprofondare il culto della merce e le conseguenze della crisi economica globale. L’area dei capannoni, negli ultimi sette anni, è divenuta luogo di riappropriazione e  sperimentazione di una socialità genuina, dell’incontro tra le culture e della partecipazione dal basso.
Ed è proprio seguendo questi principi che molti collettivi, soggetti, associazioni, liberi uomini e libere donne dell’area urbana cosentina, da qualche mese, hanno deciso di mettersi ulteriormente in gioco nel tentativo comune di creare uno spazio dove produrre e riprodurre musica, cultura, arte, politica e socialità, dove poter esprimere liberamente la  partecipazione attiva alla vita cittadina, fuori dalla retorica e dall’economia dei grandi eventi.

Read more

Share

FERARAMMERSA, c’e’ anche il Gas Cosenza

testa_new_webAdesso dove andranno? Come sopravvivranno? Che fine faranno? Ci rimangono negli occhi i loro sguardi, nelle orecchie i racconti delle loro esistenze. E nella mente sono tante le domande che ci poniamo da oltre dieci anni, tutte le volte che ambulanti e migranti vanno via dalla nostra città, al termine della meravigliosa settimana di San Giuseppe. [continua a leggere il documento su http://ferarammersa.noblogs.org/]

COS’E’
E’ l’accoglienza dei migranti ambulanti a Cosenza durante la Fiera di San Giuseppe che si svolgerà a Cosenza dal 16 al 19 marzo 2013, da oltre 700 anni. [continua http://ferarammersa.noblogs.org/cose/ ]

CHI E DOVE
leggi http://ferarammersa.noblogs.org/chi-dove/

CONTRIBUISCI
Esistono tanti modi per contribuire a Ferarammersa:
∞ Cerchiamo materiali…
∞ Sei un artista o artigiano o volontario…
∞ Per le donazioni in denaro…
vai a http://ferarammersa.noblogs.org/contribuisci/

Per tutto il resto http://ferarammersa.noblogs.org/contatti/

Share

1^ visita del 2013 ai produttori della rete

Domenica 3 febbraio oltre venti gasisti e produttori della Rete sono partiti alla volta del basso tirreno cosentino per far visiti a I Cappuccini RistorEventi di Paola Scialis a Belmonte (CS) e Carmela e Renato di Longobardi (CS). Dopo la visita alla struttura (un orto da far invidia)  un pranzo collettivo (a km 0 & rifiuti 0), musica, discussioni e qualche goccia di pioggia ci si è trasferiti nella casa-laboratorio di Carmela e Renato. Qui prendono forma saponi e ceramiche, che si mischiano con uova di galline di tutto il mondo, cuccioli di cane e ottimi prodotti della terra.

scialis  La seconda visita sarà effettuata domenica 3 marzo e visiteremo L’Arcipelago Sagarote di Diamante (CS) e la cooperativa Esserci Tutti di Cetraro (CS).

[Guarda tutte le foto della giornata]

Share