Header

pomodorto

logo_pomodorto

 

 

 

 

Dall’incontro tra il Comitato Prendocasa,  la Rete di Economia Solidale “Utopie Sorridenti”, alcuni precari cosentini e migranti che abitano le occupazioni dell’ex Istituto delle Canossiane e di Portapiana a Cosenza e l’antica arte calabrese della trasformazione del pomodoro (‘a cunserva) nasce il POMOD’ORTO, un laboratorio aperto che vuole sperimentare e praticare un altro modello economico fondato sulla cooperazione, la trasparenza e la lotta allo sfruttamento dell’uomo e dell’ambiente.  Prodotto con i pomodori biologici dell’azieda agricola di Luigi Mazzei con sede nel comune di  San Marco Argentano (CS). Trasformato da Produzioni Precarie a Cosenza.

 

PREZZO TRASPARENTE

per info e ordini: ordini_gas@utopiesorridenti.com

 

loghi

Share