Header

cesto

 

Per penotare clicca su (altro…)

Share
quercia

“Non è certo dalla benevolenza del macellaio, del birraio o del fornaio che ci aspettiamo il nostro pranzo, ma dal fatto che essi hanno cura del proprio interesse. Noi non ci rivolgiamo alla loro umanità, ma al loro egoismo” (Adam Smith, La Ricchezza delle Nazioni)

Questo principio e questa visione individualistica della società ci hanno condotto alle derive odierne rappresentate dall’industrializzazione dell’agricoltura sviluppatasi sul principio della massimizzazione del profitto, incurante delle conseguenze ambientali, umane e sociali. La “Rivoluzione Verde” ha prodotto una frattura enorme tra contadini ed ambiente. Spruzzare sui terreni e sulle piante, attraverso macchine appositamente studiate, tonnellate di diserbanti, pesticidi e fertilizzanti chimici ha permesso sicuramente a tanti contadini e contadine di non ripetere alcune delle azioni più pesanti dell’agricoltura tradizionale come quelle di estirpare le erbe infestanti, produrre, far maturare e spandere il letame e stare attenti alle infestazioni di parassiti. Questi elementi chimici derivati dal petrolio, però, hanno presto mostrato la loro faccia oscura attraverso tanti studi che dimostrano come il loro utilizzo sia deleterio per le falde acquifere, la salute dei terreni e dei lavoratori oltre a quella dei consumatori. Le pratiche agronomiche industriali hanno prodotto l’avvelenamento e l’estremo sfruttamento dei terreni interessati che, spesso dedicati alla monocultura, non prevedevano neanche accorgimenti minimi come la rotazione ed il riposo ciclico, conducendo alla desertificazioni di ampi pezzi di campagna. Sono ormai appurati anche i legami tra le tante malattie e le allergie sempre più aggressive con i cibi sempre più sofisticati e trattati.

(altro…)

Share

C’e’ Olio e Olio

dicembre 23rd, 2015 | Posted by Stefano Ammirato in Senza categoria - (0 Comments)

GAS Cosenza: C’è Olio e Olio from Gramigna on Vimeo.

Degustazione e dibattito sull’Olio Contadino. 19 Dicembre 2015
Con Massimiliano Pellegrino, Agronomo

Share

Il Mercato Contadino Biologico del GAS Sila ha registrato un altro grande successo a Spezzano Piccolo.

Con le associazioni, i produttori e tutte le persone che hanno riempito le loro sporte, abbiamo fatto un altro piccolo passo verso il progetto di un nuovo modello di sviluppo.
Uno sviluppo che guardi a rifiuti zero e sia solidale, che decide di utilizzare il concetto della solidarietà come criterio guida nella scelta dei prodotti,dei piccoli produttori, del rispetto dell’ambiente, del non sfruttamento dei popoli del sud del mondo. 

4

(altro…)

Share

Il GAS Sila a Spezzano Piccolo

luglio 1st, 2015 | Posted by gassila in appuntamenti | gassila - (0 Comments)

Il 4 luglio 2015 il GAS Sila fa tappa a Spezzano Piccolo, in piazza Primo Maggio.

Oltre ai consueti prodotti biologici a km zero ci saranno momenti di convivialità a cura delle associazioni culturali presenti sul territorio.
Carlo Furgiuele, presidente dell’Associazione Culturale MACCHIA ANTICO BORGO M.A.B., sorta per la promozione del territorio di Macchia di Spezzano Piccolo (CS), ci guiderà nelle tecniche dell’arte presepiale.
Verrà inoltre presentato il libro di Ernesto Federico, Spezzano Piccolo. Storia, tradizioni, cultura.

Passate dal GAS e non dimenticate di portare la sporta!

gas spezzano piccolo

aa
mappa spezzano piccolo

Share

19

Appena arrivati a piazza delle Fontane l’aria fresca di Spezzano Sila ci ha svegliati.

Ranuccio e Gilda con il loro miele erano già pronti a deliziarci.

Dopo un po’ ecco Daniela con la frutta e la verdura. Mancavano Antonino Fonsi e la sig.ra Bruno con i loro meravigliosi e sani formaggi, ma dopo un po’ eccolì!!pronti a farci assaggiare le ricotte calde calde. Tra un pecorino e un caciocavallo ecco Sara Mazzei che con l’odore inebriante di frese, taralli e pane, ha avvicinato tantissime persone e poi… i lamponi di Verrina sono andati a ruba!

Qualcosa mancava, la bottega Otravez con i prodotti del commercio equo e solidale, ma erano solo in ritardo. Tutti pronti, insieme ad organizzare il mercato. Una piazza piena di energia , affollata caratterizzata da un continuo scambio di idee, una contaminazione necessaria per far crescere i nostri territori.

Ringraziamo la consulta giovanile di Spezzano Sila e tutte le associazioni che stiamo incontrando nel percorso dei mercati.

Ricordiamo i prossimi appuntamenti del GASSila saranno: a Spezzano Piccolo il 4 luglio ore 10.00 in via Gelseto e Serra Pedace l’11 luglio ore 10.00. Ritroviamoci!

(altro…)

Share

gas1 copia (copia)

Share

Piazza Solidale A3_small

Share

Rete di Economia Solidale “Utopie Sorridenti”

BotteGAS

 

Inizia la sperimentazione della BotteGAS.

Apertura ogni Martedì e Giovedì

dalle ore 16,00 alle ore 19,30

 

Troverai i prodotti del GAS

Patate, Pane, Frese, Sott’oli, Marmellate, Olio, Vino

e prossimamente Farina e Legumi.

Artigianato e Saponi naturali.

 

Alla BotteGAS potrai inoltre ricevere tutte le informazioni

sulle iniziative della RES “Utopie Sorridenti”

 

Vieni a trovarci presso

il PARCO SOCIALE

ex Officine FdC

Via Popilia, 39 – Cosenza

www.utopiesorridenti.com

Share

farinaProgetto “il Seme che cresce”
Modulo ordine Farina – Febbraio 2014

Chiusura Ordine Martedì 4 Marzo 2014

Clicca per ordinare….
(altro…)

Share